navigazione: Home > Economia
Primo piano
Venerdì 25 Maggio 2018

Fabriano: Cgil, Cisl e Uil insieme ai cittadini in difesa dell'ospedale cittadino

Le componenti sindacali CGIL,CISL, UIL, SPI, FNP, UILP di Fabriano, partecipano alle iniziative dei cittadini e delle cittadine in difesa della indispensabile attività dell'Ospedale territoriale "Engles Profili" Mentre nel proprio Statuto la Regione Marche si impegna a rendere effettivo il diritto costituzionale alla salute, nei fatti fa registrare scelte politiche alquanto discutibili e contrarie al principio di universalità del diritto alla salute sancito dalla Costituzione.


Altre notizie

Zone Franche Urbane: si possono presentare le richieste per le agevolazioni fiscali
Mercoledì 14 Marzo 2018 - I lavoratori autonomi e le imprese con sede principale o unità locale nelle Zone Franche Urbane dei comuni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria colpiti dagli eventi sismici del 2016/2017, possono presentare le richieste per le agevolazioni fiscali fino al 27 marzo 2018.

Per gli agricoltori marchigiani 34,1 milioni di euro dal Psr: particolare attenzione alle aree del sisma
Martedì 06 Marzo 2018 - La Giunta regionale ha approvato i criteri e le modalità per accedere ai contributi previsti da otto bandi, di prossima emanazione, del Programma di sviluppo rurale (Psr) 2014/2020.

Automazione e logistica: quali sono i piani di Amazon per il futuro
Mercoledì 21 Febbraio 2018 - Il settore dei trasporti e della logistica sono tra le aree attualmente meno digitalizzate. A questo va aggiunto che le prossime sfide sono già in agguato: l'automazione, l'Internet of Things ed il blockchain.

Non autosufficienze, 12 milioni assegnati alla Regione
Lunedì 19 Febbraio 2018 - 12 milioni di euro del Fondo Nazionale per le non autosufficienze assegnati alla Regione Marche. La giunta, che aveva già approvato nel 2017 i criteri di riparto e le modalità di utilizzo del fondo, oggi ha deliberato la reiscrizione a bilancio 2018.

Camera unica: incontro in Regione tra Ceriscioli, Bora e rappresentati camerali
Venerdì 16 Febbraio 2018 - Gettate in Regione Marche le basi della Camera di commercio unica. Incontro tra il presidente della Regione Luca Ceriscioli e assessora alla Attività Produttive Bora con i rappresentanti del sistema camerale con l’obiettivo di costituire un tavolo tecnico e dar vita ad un protocollo d’intesa.

Rinnovo dei contratti collettivi nazionali di lavoro, in Giunta accordo con i sindacati
Lunedì 05 Febbraio 2018 - E’ stato siglato lunedì mattina l’accordo per una celere definizione delle intese per il rinnovo dei contratti collettivi nazionali di lavoro.

Filiera agroalimentare, approvata la graduatoria finale dei sei progetti integrati
Venerdì 26 Gennaio 2018 - La Regione Marche ha approvato la graduatoria finale dei sei Progetti integrati di filiera agroalimentare (Pif) pervenuti alla scadenza del bando. Su 54 progetti individuali proposti e ammissibili (rispetto ai 65 pervenuti con i sei Pif), 51 sono subito finanziabili, per un contributo complessivo superiore a 15 milioni di euro.

Crack Banca Marche: il giudice, "La Banca è responsabile". Si apre il fronte degli indennizzi
Mercoledì 17 Gennaio 2018 - Si è tenuta martedì davanti al Gup del tribunale di Ancona Carlo Cimino l'udienza del processo a Banca Marche che vede tra i 16 imputati ex dirigenti, amministratori e sindaci revisori e che dovranno rispondere dei reati quali bancarotta, false comunicazioni societarie e falso in prospetto.

Civitanova: chiusure festive per gli acconciatori, Confartigianato incontra il sindaco Ciarapica
Mercoledì 10 Gennaio 2018 - Confartigianato Imprese Macerata ha incontrato nella giornata di ieri il Sindaco di Civitanova Fabrizio Ciarapica per discutere la questione delle chiusure festive delle attività di acconciatura che nei giorni scorsi hanno destato obiezioni e discussioni tra gli operatori.

Area di crisi complessa del Piceno: 300 domande di proroga della mobilità
Martedì 09 Gennaio 2018 - Sono circa 300 le domande di mobilità in deroga presentate dai lavoratori licenziati da aziende dell’area di crisi industriale complessa del Piceno, che alla data del 1 gennaio 2017 risultavano già beneficiari di un trattamento di mobilità.