PSR 2014-2020 - Programma di sviluppo rurale Regione Marche 2014-2020



navigazione: Home > Attualità > Sulle strade di RisorgiMarche con SmartRoadSense, l'app dell'Università di Urbino

Sulle strade di RisorgiMarche con SmartRoadSense, l'app dell'Università di Urbino

La qualità delle strade è un fattore di sviluppo territoriale imprescindibile. La manutenzione tempestiva è indispensabile e si basa sulla conoscenza delle priorità. Da anni l'Università di Urbino è impegnata nello sviluppo di tecnologie che consentano a tutti gli automobilisti di contribuire in modo anonimo al monitoraggio continuo delle condizioni delle strade su cui viaggiano.

SmartRoadSense è un'applicazione gratuita per Smartphone che usa gli accelerometri per rilevare automaticamente lo stato dell'asfalto e creare una banca dati aperta e una mappa condivisa. Con il progetto europeo Crowd4roads all'Università di Urbino si sono uniti la Regione Marche, la Regione Abruzzo, BlaBlaCar, Fundatia Satean (RO), Coventry University (UK) e Buckinghamshire Advantage (UK).

Crowd4roads supporta l'iniziativa RisorgiMarche puntando la sua mappa sui luoghi in cui si svolgeranno i concerti e invitando tutti i partecipanti ad utilizzare SmartRoadSense e BlaBlaCar per raggiungere gli eventi. Questo offrirà informazioni preziose sullo stato delle strade, consentendo a tutti di contribuire doppiamente, con la propria presenza e con il monitoraggio, alla rinascita dei luoghi colpiti dal sisma del 2016.

"Si parla spesso di tecnologie smart, ma a rendere smart un territorio sono le persone e i dati" - dice Alessandro Bogliolo, coordinatore del progetto - "La tecnologia è solo lo strumento che consente di condividerli. RisorgiMarche è una grande opportunità per portare in nome della musica tante persone in luoghi straordinari che meritano di essere conosciuti e vissuti. SmartRoadSense consente ai partecipanti di raccogliere informazioni utili alla manutenzione del territorio per favorirne la ripresa."

Per monitorare lo stato delle strade è sufficiente installare SmartRoadSense e ricordarsi di attivarla salendo in macchina. L'applicazione non ha bisogno di interagire con l'utente e pertanto non arreca distrazione alla guida ed è compatibile con qualsiasi altro utilizzo simultaneo del dispositivo, come telefono o come navigatore satellitare.

Per informazioni:
http://smartroadsense.it/apps/
http://c4rs.eu/
info@smartroadsense.itPuoi commentare l'articolo su Vivere Urbino


Università degli Studi di Urbino Carlo Bo